• dr.ssa Valeria Frari

Quel mal di gola che non passa!

Dottoressa ho catarro in gola e una sensazione di corpo estraneo che non va né su né giù!


Questa è una frase che frequentemente sento nel mio ambulatorio.

Molto spesso questo sintomo si associa a tosse stizzosa, calo della voce e bruciore al livello della gola. I pazienti, allarmati da questi sintomi, fanno uso di antibiotici e antinfiammatori

che nella maggior parte dei casi risulta controproducente.

gif


Attraverso l'uso di strumenti come il fibroscopio flessibile è possibile visualizzare faringe e laringe e valutare i segni indiretti del cosiddetto reflusso laringo-faringeo.


Il reflusso laringo-faringeo è un disturbo caratterizzato dalla risalita del contenuto presente nello stomaco verso la laringe e faringe . Quando la mucosa della gola e della laringe vengono irritate dal rigurgito acido, si verifica la secrezione di uno strato di muco, per cui si percepisce la presenza di un corpo estraneo, fastidio alla deglutizione e desiderio continuo di schiarire la gola.

La terapia si avvale di alcune norme comportamentali ( evitare cibi acidi, irritanti, latticini, fritti, bibite gasate e troppi caffè) e di alcuni farmaci in grado di proteggere la mucosa ed aiutare la riepitelizzazione (farmaci che contengano anche acido ialuronico).


Se anche tu soffri di questi sintomi, prenota una visita con me!

66 visualizzazioni0 commenti